martedì 30 agosto 2011

Peperoni ripieni


Ho una collega favolosa, che viene dalla Romania e che ogni tanto ci delizia con dei dolcetti favolosi che "spariscono" nel giro di pochi minuti, ragion per cui l' ho pregata di darmi qualche ricetta da provare. Questa è la prima: si tratta di peperoni ripieni, ma preparati senza forno e devo proprio confessarvi che sono strepitosi. E chi se lo immaginava? Io ho leggermente modificato la ricetta secondo il mio gusto mantenendo però il procedimento che mi è stato suggerito. Volete provare anche voi a prepararli? ecco qui:

Ingredienti:
- 500 gr di macinato misto
- 4 peperoni rossi o gialli non troppo grandi
- 1 uovo
- 1 pugnetto di riso ( io ho scelto il basmati)
- 1 cipolla di media grandezza
- 1 cucchiaio di pan grattato
- 1 cucchiaino di curry
- concentrato di pomodoro
- sale q.b.

Procedimento:
Tritiamo la cipolla e mettiamola in un tegame a rosolare con dell'olio, e appena inizia e imbiondire aggiungiamo il concentrato di pomodoro (ne basta un cucchiaio) e il riso. Facciamo cuocere ancora per qualche minuto a fuoco medio e infine spegnamo il gas e lasciamo raffreddare.
Intanto iniziamo a preparare il ripieno mettendo in una terrina il macinato, il pan grattato, l'uovo, il riso precedentemente passato in padella, il curry e il sale.
Lavoriamo energicamente l'impasto fino ad ottenere una palla compatta ma morbida, aggiungendo se necessario dell'altro pan grattato.
Lasciamo riposare il ripieno e dedichiamoci alla preparazione dei peperoni, che devono essere aperti dalla cima avendo cura di eliminare i semini e conservare la sommità per ottenere dei coperchietti con cui ricoprirli una volta riempiti.
Bene, ora che è tutto pronto, possiamo riempire i nostri peperoni e metterli a cuocere. Come dicevo per questa ricetta non è richiesta la cottura al forno, basta infatti una pentola non troppo larga con dei bordi alti perchè i peperoni devono stare dritti. Sistemiamoli con cura affinchè non si rovescino, e poi riempiamo la pentola con dell'acqua in cui avremo aggiunto un altro po' di curry, di sale e di concentrato di pomodoro per ottenere un brodo di cottura che insaporisca il piatto anche dall'esterno.
Lasciamo cuocere a fuoco medio per circa 40 minuti, controllando che l'acqua bollendo non entri nei peperoni. Terminata la cottura aspettiamo che peperoni e brodo si freddino un pochino prima di levarli dalla pentola.


7 commenti:

Kiara ha detto...

Buoniiiiiiiii!!!!!!! Ho giusto giusto dei peperoni freschi nel frigoriferoooo!!!!

speedy70 ha detto...

Gustosissimi questi peperoni, brava Roberta!!!!!

LAURA ha detto...

Molto particolare la cottura di questi peperoni, da provare!!!
Mi sono unita ai tuoi sostenitori, così continuo a seguirti!!!
Se ti fa piacere passa a trovarmi.
A presto

elena ha detto...

grazie Roby.e un piacere viziarvi con i miei dolci,siete bravi coleghi.un po' di esperienza in cucina,ma anche in campo lavorativo ce lo e ti posso dire che sei veramente un talento in entrambi i casi.complimenti...

Anonimo ha detto...

Ma il riso che passi in padella è crudo?? Cuoce dentro i peperoni??
O è riso che ho precedentemente bollito e passo in padella per insaporirlo??
Grazie mille ..questa ricetta mi ispira troppo!!

Vale

Roberta ha detto...

si mette crudo, basta farlo tostare per qualche minuto col soffritto e il concentrato di pomodoro. Secondo me 5 possono bastare per avviare la cottura che poi terminerà dentro i peperoni.

Artist without Poetry ha detto...

Grande! Cercavo proprio una ricetta del genere senza forno.... Stasera provo, grazie mille!

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti! Critiche, consigli e opinioni sono sempre ben accetti, basta che siano espressi con educazione e linguaggio appropriato.