martedì 18 ottobre 2011

Finocchi scottati croccanti alla salsa di soia



La solfa ormai la conoscete.
Vado al mercato e resto incantata davanti ai banchetti di frutta e verdura.
Non posso proprio fare a meno di comprare un chilo di ogni cosa che vedo, qualunque essa sia. Così, durante la settimana mi ritrovo a dover cucinare verdure di cui non avevo mai sentito prima il nome, o frutta che dovrò mangiare da sola, visto che Stefano (ormai lo sapete) odia TUTTA la frutta... A meno che non si possa considerare tale di MilkShake alla fragola del McDonald's...
Ieri sera mi è toccato cucinare i finocchi, sedotti davanti al fruttivendolo e inesorabilmente abbandonati nel cesto della frutta, ignorati per giorni...Poverini...Dopo una veloce ricerca nel web ho scoperto che quasi tutto il mondo cucina i finocchi gratinati con la besciamella, ma io volevo qualcosa di più leggero e questo piatto è quello che è saltato fuori.


Ingredienti per 2 persone:
  • 2 finocchi di media grandezza
  • olio e.v.o.
  • 3 cucchiai di salsa di soia
Laviamo i finocchi, tagliamo le cime, e affettiamoli di pezzi non troppo piccoli.
Mettiamo a rosolare in padella con un filo d'olio, giusto una trentina di secondi per non farli ammorbidire.
Aggiungiamo infine la salsa di soia e lasciamo cuocere a fuoco alto per circa un minuto. La cottura così breve permette di mantenere soda e croccante la polpa del finocchio.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti! Critiche, consigli e opinioni sono sempre ben accetti, basta che siano espressi con educazione e linguaggio appropriato.