mercoledì 19 ottobre 2011

Uova al sugo



Le uova al sugo sono uno dei piatti della mia infanzia e le adoro anche ora che sono grandicella.
La cosa che mi entusiasmava di più era il fatto di poter rompere il tuorlo con la forchetta e poi fare  la scarpetta col pane. Non servono molti ingredienti, più che altro (e non prendetemi per matta), serve amore per le persone a cui si preparano; solo così usciranno ottime. E' facile prendere due uova e farle cuocere sopra un po' di salsa di pomodoro, mentre lo è un po' meno ricavare da due alimenti così semplici un delizioso piatto che possa mettere tutti d'accordo.

Ingredienti per due persone:
  • mezza cipolla
  • mezza bottiglia di passata di pomodoro
  • 1 cucchiaino di battuto di carota e sedano (anche surgelato va bene)
  • 4 o 6 uova (partiamo da un minimo di due uova a testa per arrivare al livello da super mangioni mio e di Stefano, con 3 uova a testa)
  • basilico
  • sale e pepe
  • olio e.v.o.
La prima cosa da fare è il sugo. Io lo preparo facendo rosolare cipolla, carota e sedano in poco olio per qualche minuto, poi aggiungo la passata di pomodoro, e aggiungo il sale ed eventualmente una puntina di zucchero per eliminare il sapore agro.
Lasciamo cuocere per 10 minuti, e poi aggiungiamo le uova, stando attentai a non romperle. Nella foto si può notare che due uova sono intere e una è rotta... Incidente di percorso!!!
Abbassiamo il gas al minimo, copriamo con un coperchio e aspettiamo pazientemente per un'altra decina di minuti. Quando le uova saranno pronte spegnamo e lasciamo ancora qualche minuto il coperchio: il calore residuo finirà di cuocere l'albume rimasto più in superficie evitando quell'antiestetico effetto che io chiamo "bavetta".
Ora che le nostre uova sono pronte spolveriamo con sale e pepe, e portiamo a tavola accompagnando con del pane tostato.




3 commenti:

speedy70 ha detto...

Ma che idea gustosissima di cucinare le uova, bravissima Roberta!!!!!

Stefania ha detto...

Una meraviglia per me me che amo le uova, ciao

Margot ha detto...

Che bello quello che hai detto. E' proprio vero, le ricette dell'infanzia si preparano e sono più buone se si fanno con amore, perchè è con amore che le hanno preparate per noi!! Buon we

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti! Critiche, consigli e opinioni sono sempre ben accetti, basta che siano espressi con educazione e linguaggio appropriato.