giovedì 5 luglio 2012

Biscotti ai pistacchi



Ho fatto i biscotti a luglio. Ma quanto sono fuori di melone?
Probabilmente molto, anche se valeva la pena.
Vabbè la cucina è rimasta rovente ma io mi sono fatta una doccia fresca,  infilata un biscotto in bocca e via a cercare dei nuovi zoccoli per l'ospedale.
Vado in una farmacia e in vetrina vedo la mia calzatura ideale; entro e chiedo di misurarla.
La farmacista mi dice che gli zoccoli ci sono solo bianchi o blu.
Stiamo sbagliando: io li voglio fucsia.
Dopo un tira e molla interminabile la spedisco in vetrina a vedere se quelli rosa shocking esposti sono del mio numero.
39-40.
Sono perfetti.
Come la scarpina di cristallo per Cenerentola.
Orgogliosa porto la mia scatola a lavoro e sfoggio il mio acquisto, manco fossero delle Manolo.
Infondo... Anche questa è felicità.


Torniamo ai biscotti va'. Vi avevo già detto che ultimamente mi piacciono gli impasti più morbidi che  abbiano bisogno solo di un cucchiaio per essere disposti a mucchietti sulla placca del forno.
Tutto molto rapido e veloce. Io li ho lasciati morbidi ma con qualche minuto di cottura in più sarebbero diventati belli croccanti. Insomma De Gustibus....


Biscotti ai pistacchi

Ingredienti:
150 gr burro
150 gr zucchero
130 gr di farina 
2 cucchiai di farina di riso
1 uovo grande o 2 piccoli
1/2 bustina di lievito
2 cucchiai di pistacchi tritati più quelli da mettere sopra

Sciogliamo il burro e lavoriamolo con lo zucchero.
Poi aggiungiamo tutto il resto degli ingredienti.
Se l'impasto è troppo morbido aggiungiamo altra farina di riso.
Se invece è troppo asciutto possiamo usare 1 o 2 cucchiai di latte.
Disponiamo l'impasto a cucchiaiate ben distanziate sulla placca foderata di carta forno e cuociamo a 200 °C per circa 10-13 minuti.
Prima di toglierli dalla teglia facciamoli raffreddare.

Nota bene:
La farina di riso è puramente opzionale. 
Io l'ho messo per dare all'impasto una consistenza più leggera ma se non ne avete in casa potete tranquillamente sostituirlo con un uguale quantitativo di farina o di fecola.

5 commenti:

Ely ha detto...

Che belli questi biscotti, il pistacchio mi piace e li ho fatti anche io recentemente..! :D Ti capisco, nonostante il caldo non ci rinuncio, è più forte di me! :) Devono essere bellissime le tue nuove 'scarpette di Cenerentola'..
Buonanotte :)

Valentina ha detto...

Che bei biscotti ! Adoro il pistacchio, bravissima!

Mila ha detto...

Ciao! Mi sono appena iscritta al tuo blog, troppo carino! Ti aspetto da me ;)

Loredana ha detto...

CDiao Roberta, seguendo il banner della tua raccolta sono arrivata qui e trovo questi biscotti, che pure se è caldissimo, non riesco a non voler provare...io non temo il forno, è piuttosto lui a temere me.

ùSicuramente parteciperò alla tua raccolta!!

Ti seguo a presto

loredana

Cristina ha detto...

io scelgo la versione un po' più morbida, come te amo le preparazioni veloci e che non richiedono la perfezione di un orefice. I risultati?
Eccoli qui sotto gli occhi di tutti, proprio golosi :)

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti! Critiche, consigli e opinioni sono sempre ben accetti, basta che siano espressi con educazione e linguaggio appropriato.