venerdì 9 novembre 2012

Biscotti al burro d'arachidi


Giovedì mattina a lavoro.
Il Mitico Paziente è felice: "Mi è sceso il polistirolo (colesterolo), la microbina (emoglobina) va bene e anche la diabeta (glicemia)".
La mia collega lo guarda con gli occhi divertiti ma con l'espressione seria di una professionista della salute che sa il fatto suo, non si scompone neanche quando il Mitico le domanda: "Vuoi sapere cosa ho oggi a pranzo?", lei ribatte:"Se me lo vuoi dire..."
"Dunque, piselli con la cotenna di maiale, e poi ci aggiungo due uova"
Risposta:" Così riequilibri il polistirolo:.."
A questo punto non ce la faccio più, mi alzo e corro a nascondermi per potermi scompisciare dalle risate. 
E' più forte di me.
E non per cattiveria.
Il Mitico si nutre sempre e solo di cose strane, possibilmente frattaglie.
Ogni volta lo spettacolo si ripete, sempre uguale ma diverso.
Lui ci chiede se vogliamo conoscere il suo menù per pranzo e al nostro silenzio-assenso continua a sciorinare i piatti del prossimo pasto.
Teste, piedini, intestini di maiale. Ovviamente con legumi.
Brodo di coniglio e agnello.
Cotiche, lardo e altri alimenti difficilmente digeribili.
Giuro che non gli ho mai sentito nominare la carne bianca o un piatto normale.

Che poi, alla fin fine, cos'è normale?
Io ho preparato i biscotti al burro d'arachidi.
Se glielo dicessi scommetto che il Mitico mi prenderebbe per psicopatica.
Forse se ci aggiungessi del cervello di maiale....


BISCOTTI AL BURRO D'ARACHIDI

Ingredienti:
2 tazze di farina
1 tazza di zucchero
1/2 tazza di burro d'arachidi
1/3 di tazza di burro
2 uova
1 pizzico di lievito per dolci

Lavorare insieme il burro, la farina e lo zucchero.
Aggiungiamo il burro d'arachidi, le uova e il lievito.
Mescoliamo bene.
Distribuiamo l'impasto a cucchiaiate sulla teglia foderata di carta forno.
Cuociamo a 180°C per circa 10-15 minuti.
Una volta pronti mettiamo su una gratella a raffreddare.

Appena sfornati i biscotti saranno molto morbidi, ma non preoccupatevi, una volta freddi avranno la giusta consistenza. 
Conservateli in una scatola di latta.






7 commenti:

Sara ha detto...

ahahahahaha :D! troppo forte :D!! bhe i biscotti sono bellissimi :D! buona serata :D!
Sara

Mariangela Circosta ha detto...

Simpaticissimo il vostro paziente! Brava per i dolcetti!

Valentina ha detto...

Che bei biscotti, perfetti con una tazza di latte!

SQUISITO ha detto...

una storiella davvero buffa!
i biscottini sono davvero golosi..chissà che buon sapore!
felice we cara

L'angolo della casalinga ha detto...

Molto molto interessanti questi biscotti. Conosco poco il burro di arachidi, bisogna che mi metta a studiarli... peccato che i biscotti sembrino molto scuri sotto. Se ho visto male scusami, ma se ho visto bene la prossima volta prova a mettere due strati di carta forno sulla teglia, con un filo di acqua tra i due. Vedrai che aiuterà!

Roberta ha detto...

La foto è uscita così, ma li tolti giusto quando erano ben dorati sotto. Ho un forno abbastanza vecchio e devo stare attentissima a non bruciare nulla, ma farò tesoro del tuo consiglio mi tornerà sicuramente utilissimo per le prossime ricette.

monica ha detto...

almeno si fanno due risate sul posto di lavoro!!!!
e questa ricetta cosa devo dire?? vorrei averne 7 o 8 adesso, visto che domani, come ogni lunedi da una ventina di anni, comincio la dieta....

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti! Critiche, consigli e opinioni sono sempre ben accetti, basta che siano espressi con educazione e linguaggio appropriato.