lunedì 12 novembre 2012

Il castagnaccio e un pensiero all'Araba


Un compleanno speciale.
Una donna sorprendente.
Divertente, ironica, positiva e un pizzico folle.
Stefania è proprio così. E il suo blog la rispecchia perfettamente.
Oggi sono 3 anni che ci delizia con le sue ricette dotate di barbatrucchi, ma soprattutto con le sue storie esilaranti, che mi fanno riflettere su come il mondo sia diverso a qualche ora d'aereo da qui.
Usi e costumi che per noi sono allucinanti, lì sono la normalità, e Stefy ci si tuffa a capofitto ogni giorno con il senso dell'umorismo che contraddistingue rendendola la nostra  Araba Felice.
Grazie di tutto Stefy.


Un pacco di farina di castagne comprato qualche settimana fa' e neanche la più pallida idea di cosa farci. Alla fine mi sono attenuta a un gran classico che non avevo mai provato.
Un piatto povero che mi ha rimandato alla mente le immagini di alcuni bambini (io e mio cugino) che aprivamo pigne in una pineta per divorare il loro gustoso segreto. E il sapore delle castagne bollite che ogni tanto mia madre prepara la domenica sera in inverno.
Ricordi antichi che un solo morso mi ha evocato.
Per contro questo dolce è un pochino pesante e pastoso al palato, meglio non abusarne.


IL CASTAGNACCIO

300 gr di farina di castagne
40 gr di uva passata
50 gr di pinoli
aghi di rosmarino
3 cucchiai d'olio
un pizzico di sale

Per prima cosa ammolliamo l'uva passa in un po' d'acqua tiepida.
Versiamo la farina in una ciotola e aggiungiamo acqua fino a ottenere un impasto abbastanza morbido.
Aggiungiamo l'uva passa strizzata, i pinoli, il sale, il rosmarino e l'olio.
Versiamo tutto in una tortiera foderata di carta forno e cuociamo a 180°C fino a che sulla superficie non iniziano a formarsi delle crepe.

Io ho fatto un dolce sottile poco meno di 1 cm proprio per il fatto che non è esattamente leggerissimo e poi l'ho tagliato a quadrotti prima di servirlo.


2 commenti:

Stefania Orlando ha detto...

Ma grazie, Roberta!!!
però per poterti inserire dovresti dirmi per quale dei tre premi vuoi concorrere :-)

valentina ha detto...

Auguri anche da parte mia! Bellissimo il castagnaccio

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti! Critiche, consigli e opinioni sono sempre ben accetti, basta che siano espressi con educazione e linguaggio appropriato.