venerdì 10 maggio 2013

RICETTA BASE: la torta margherita


Ragazze sono stanca morta. Dopo una settimana tutta di corsa e diversi doppi turni mi preparo per un week-end di relax e riposo estremo. Non ho voglia di fare nulla e la sola idea di mettermi a cucinare ora come ora mi fa venire i brividi, quindi accontentatevi di una ricetta base indispensabile. Indispensabile perchè è molto versatile e può essere servita sia nella sua versione più semplice, cioè spolverata con dello zucchero a velo, o farcita con crema, frutta e panna montata.
Non fatela mancare nei vostri ricettari perchè torta utile quando si ha poco tempo e piace a tutti.

Ingredienti:
100 gr di farina
100 gr di burro
3 uova
1 bustina di vanillina
100 gr di fecola di patate o maizena
200 gr di zucchero
1 bustina di lievito

In una ciotola capiente montiamo con le fruste le uova con lo zucchero e la vanillina. Quando saranno ben gonfie e chiare aggiungiamo la farina e la fecola setacciate insieme. Per ultimi aggiungiamo il burro fuso e il lievito. Foderiamo una tortiera con carta da forno e cuociamo in forno caldo a 180°C per circa 40-45 minuti, regolatevi in base al modello che possedete.
Ecco qui. Finito. Facile?



4 commenti:

manu ha detto...

Proprio belle bella.
Ti abbraccio e ti auguro buon Venerdì

Ennio ha detto...

Una delle mie torte preferite!!!! :D
Ti è venuta benissimo, complimenti! :)

SQUISITO ha detto...

un ottimo punto di partenza per la creazione di spendidi dolcetti....fantastica cara!
bacione

Valentina ha detto...

Anche per me e' un periodo stancante, a volte capita.
Buonissima la torta margherita complimentj

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti! Critiche, consigli e opinioni sono sempre ben accetti, basta che siano espressi con educazione e linguaggio appropriato.