mercoledì 26 giugno 2013

Insalata di pollo marinato con salsa allo jogurt


Frutta e verdura di stagione. Sembra un'utopia ormai. O meglio tutti vogliono tutto sempre, senza pensare a due punti che per me ormai sono diventati fondamentali: prezzo e sapore.
Se vogliamo possiamo sorvolare sul fattore costo, in fin dei conti ognuno è libero di spendere quanto desidera per il proprio cibo, ma pagare 4 euro un chilo di pomodori completamente insapori mi sembra un'esagerazione incredibile. Ammetto che quando faccio la spesa sbircio nel carrello altrui e quasi sempre la gente compra la stessa roba: pomodori, lattuga, mele, e poco altro. Se solo pensassero a quello che si perdono... Esistono frutti e ortaggi coltivati dietro casa nostra che costano un'inezia e ci ripagano di quei pochi euro spesi in gusto e salute.
Sarò viziata io o stiamo perdendo di vista l'obiettivo fondamentale della cucina? 
Prodotti di ottima qualità che ci permettano di preparare ottimi piatti. 
Ecco perchè questa sfida dell'MT mi piace da impazzire. Realizzare un'insalata non è semplice come sembra e se non si usano prodotti freschissimi e possibilmente di stagione il risultato sarà solo una cozzaglia di colori senza gusto. E dire che basta poco. Seguite il mio consiglio: uscite dai supermercati che vendono solo prodotti importati da chissà dove e fatevi un giro nei mercati locali o dai piccoli rivenditori vicino a casa, non ve ne pentirete.

Ora passiamo alla mia insalata. Pochi ingredienti e una semplicità imbarazzante che però ha trasformato quello che poteva essere un contorno abbastanza usuale in un piatto unico perfetto per la cena.

Ingredienti per 2 persone:
300 gr di petto di pollo a dadini
100 gr di fagiolini
8 foglie di lattuga
4 pomodori da insalata
5 fettine sottilissime di pane insemolato
1 rametto di rosmarino
qualche ciuffo di timo
mezzo vasetto di jogurt bianco intero
olio extra vergine d'oliva
1 cucchiaino di mostarda
sale

Lo so, la lista degli ingredienti sembra lunga, ma la preparazione è di una semplicità incredibile.
Mettiamo il prima possibile il pollo a marinare con qualche cucchiaio d'olio, il timo e il rosmarino tagliati grossolanamente. Se possibile lasciamo così in frigo per tutta la notte in modo che il sapore delle erbe penetri il più possibile nella carne, altrimenti ci accontentiamo di una marinatura di almeno un'oretta. 
Facciamo bollire i fagiolini in acqua salata e quando sono pronti, scoliamo e lasciamo freddare.
Laviamo con cura la lattuga e i pomodori, asciughiamo e tagliamo, poi versiamo tutto in una ciotola abbastanza capiente con i fagiolini.
Metà del lavoro è fatto. 
Ora non ci resta che far cuocere su una piastra ben calda il pollo, lasciamolo saltare per bene ma non cuociamolo troppo altrimenti risulterà stopposo. Lasciamo intiepidire prima di aggiungere alle verdure che altrimenti appassiranno velocemente, per non parlare dei pomodori che potrebbero inacidire a tempo record.
Facciamo tostare su una padella antiaderente le fettine del pane.
Per preparare la salsa mescoliamo bene lo jogurt con la mostarda e 2 cucchiai d'olio, aggiungiamo un pizzico di sale e a piacere una spolverata di pepe.
Uniamo il pollo alle verdure e mescoliamo bene mentre cospargiamo con la salsa. Disponiamo su un piatto da portata e  infine adagiamo in cima i crostini che così resteranno ben croccanti.





7 commenti:

Barbara Baccarini ha detto...

ma quanto hai ragione...viva l'orto di mio papà e la spesa al mercato ogni sabato mattina alle 8!!
mi piace spesso variare ingredienti ma a volte è proprio impossibile...i prezzi sono alle stelle e allora benvengano i 2 mesi di zucchine,melanzane e fagiolini!!

Giorgia Gatti ha detto...

Concordo con te, ormai in pochi pensano con attenzione alla propria alimentazione e sempre troppo spesso ci si accontenta di mangiare alimenti senza gusto e senza sostanza. Questo vale soprattutto per la frutta e la verdura.
Dovremmo essere dei consumatori più attenti ed esigenti!
La tua insalata è molto sfiziosa, perfetta per questa stagione!

daniela ferri ha detto...

Be', la tua scelta degli ingredienti rispecchia perfettamente il tuo pensiero ed il risultato è gustoso e croccante . :-) Grazie Roberta.
Dani

Antonella ha detto...

hai ragione!!! anche io mangio le insalate del'orto di mia mamma....bella la tua versione,adoro il pollo,lo yogurt,la verdura....brava!!

๓คקเ ha detto...

Un'altra proposta deliziosa e invitante!
Davvero brava!

Leonardo Bellocchio ha detto...

ciao roby, una vera insalata carica di sapori naturali. Semplice e al contempo sostanziosa. Mi piace l'idea della mostarda che rende questo piatto piccante. grazie mille

Mai ha detto...

Tu sei di quelle, che come me, adorano i mercati, e si vede! Brava, brava!!!

besos

Posta un commento

Grazie per i vostri commenti! Critiche, consigli e opinioni sono sempre ben accetti, basta che siano espressi con educazione e linguaggio appropriato.